(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.data-privacy-src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-55403962-1', 'auto'); ga('set', 'anonymizeIp', true); ga('set', 'userId', {{55403962}}); ga('send', 'pageview');

CHIUSURA CAMPIONATO INVERNALE 2019/2020

Come anticipato nella video riunione del 30 giugno scorso, tenendo conto delle opinioni espresse dalla maggior parte dei dirigenti nella video riunione precedente, della possibilità di riprendere gli sport di squadra solo dal 10 luglio e della oggettiva difficoltà a completare il campionato dopo la pausa estiva, abbiamo deciso di ritenere concluso il Campionato Invernale 2019/2020.

Per evitare l’esposizione a possibili rischi in questa fase ancora delicata e per rispetto a quanti sono rimasti in qualche modo coinvolti nella pandemia, abbiamo anche deciso di non procedere alle premiazioni.

Certi della comprensione e della condivisione di queste difficili scelte, aspettiamo di ritrovarci dopo l’estate per ricominciare finalmente a giocare.

2020-09-03T00:08:32+02:0014 Luglio 2020|

ORDINANZA RIPRESA SPORT DI CONTATTO

La Regione Lombardia con l’Ordinanza n. 579 del 10/07/2020 ha confermato la ripresa degli sport di contatto e di squadra, ribadendo quanto anticipato con la precedente Ordinanza n. 573 del 29/06/2020.

Nell’allegato (di sole 2 pagine) alla nuova ordinanza sono riportate le principali misure da adottare fino al 31 luglio: clicca qui per scaricare l’ordinanza completa.

Per qualsiasi dubbio fare riferimento anche al nostro avviso del 3 luglio che contiene anche i provvedimenti precedenti ai quali la nuova ordinanza si collega.

2020-09-25T16:34:15+02:0013 Luglio 2020|

PROVVEDIMENTI RIPRESA ATTIVITA’ SPORTIVA

La Regione Lombardia con l’Ordinanza n. 573 del 29/06/2020 (primo documento scaricabile sotto) ha deliberato (all’art. 1 paragrafo 1.5 numero 1) la ripresa degli eventi e delle competizioni sportive all’aperto – a porte chiuse – a partire dal 10 luglio 2020.

L’Ordinanza regionale riprende e richiama il DCPM del 20/06/2020 che costituisce, ad oggi, l’ultimo riferimento nazionale per la gestione della cosiddetta fase 2 dell’emergenza Covid-19.

Teniamo presente che lo scopo della normativa è far sì che ogni realtà sportiva individui, e applichi, in base alle sue peculiarità, e possibilità, la serie di misure più adatte a prevenire il possibile contagio da Sars-Cov-2 e ad allertare le persone, e le autorità, qualora sia venuta a conoscenza della presenza di una persona infetta durante una delle attività svolte.

Le misure minime, in mancanza di un protocollo attuativo specifico per il calcio amatoriale, vanno desunte dalle diverse fonti in base alla compatibilità con la propria particolare situazione: in caso di problemi sarà indispensabile fornire alle autorità (e all’assicurazione) evidenze documentali circa le misure adottate (quindi meglio applicare misure in più, quando possibile, e soprattutto tenere traccia delle stesse in modo da poterne dare dimostrazione a terzi).

Il DCPM del 20/06/2020 è organizzato in 11 articoli generali e 16 allegati che fanno riferimento a ogni singola realtà (ad es. ripresa delle S. Messe, ecc.): nel secondo documento scaricabile abbiamo riportato tutti gli 11 articoli generali e alcuni allegati o parti di essi, che possono, per estensione, essere applicabili alle attività sportive cosiddette “di contatto”.

Nel DCPM, la riapertura degli sport di contatto è indicata all’art. 1 comma 1 lettera g (a far data dal 25/06/2020 che la Regione Lombardia ha poi fissato al 1